ARTEsprimiAMO … è il titolo dato alla proposta, fatta a tutti gli studenti dell’Istituto: un concorso per scoprire e valorizzare il proprio lato artistico e il tempo “distante”. 

Abbiamo passato tanto tempo alle finestre”: quelle di casa, quelle del web… il nostro nuovo punto di osservazione, reale e metaforico, sul mondo che ci circonda e nel quale siamo immersi. 

E’ stato chiesto di ARTEsprimere, con un’opera, partendo dalle riflessioni sull’impossibilità di vivere un “io senza l’altro”, questo anno 2020-2021 che ha ridisegnato, a livello mondiale, gli spazi e i tempi del nostro vivere comunitario portando con sé la riflessione sui cambiamenti sociali. 

Tra marzo ed aprile, alcuni studenti hanno realizzato la loro significativa opera d’arte con tecniche differenti (disegno o collage o fotografia o mista) e condivise con una frase o un racconto o il titolo. In questi giorni le opere sono state sistemate, nel corridoio principale dell’Istituto, le si possono osservare e tutti possono esprimere la propria condivisione dell’ARTEspressione … chiamiamola “voto”. Come? Scrivendo su un foglietto il colore della macchiolina che distingue ogni opera.

Un concorso un po’ anomalo…  Si è voluto trovare un espediente per condividere i cambiamenti attraverso l’arte: linguaggio capace di trasmettere emozioni e messaggi dell’interiorità e dell’animo umano. Alcuni realizzano un’opera per trasmettere le proprie emozioni, altri la osservano e condividono il messaggio trasmesso con la scritta di un colore su un foglio… questo è il un grande premio!!! 

Grazie a tutti.

Prof. Valeria Lovera